Alessandro Nioi

Alessandro Nioi –Architetto, Guida turistica, Maker.

Dopo la sua formazione universitaria presso la Facoltà di Architettura di Firenze e grazie alla sua tesi “Il culto dell’acqua nel periodo nuragico” incentrata sulle architetture dei pozzi sacri, inizia un periodo lavorativo come guida turistica presso il Parco Naturalistico a Archeologico di Santa Cristina in Paulilatino (Or).

Grazie alle sue competenze ed asperienze all’interno del sito, conducono l’architetto a ideare, per la cooperativa Archeotour che gestisce il complesso archeologico, un laboratorio ludico-didattico “Il Cantiere Nuragico” le cui finalità sono legate alla sensibilizzazione, la conoscenza e la tutela dell’identità storico-culturale della Sardegna.

Questo progetto verrà premiato nel 2014 con una borsa di studio “Generazione Faber” erogata dall’Ente Regionale “Sardegna Ricerche”. Negli spazi del FabLab del Polo Ricerche di Pula realizza il prototipo “Ricostruzione 3d del nuraghe monotorre”, gioco composto da oltre 400 pezzi, per ricostruire il nuraghe, simbolo dell’antica civiltà dei sardi, nelle sue parti canoniche. Sempre all’interno del parco di Sardegna Ricerche ha modo di formarsi nell’ambito della fabbricazione digitale ovvero ideare, progettare e realizzare oggetti di design innovativo grazie ai macchinari per la prototipazione.

In questi ultimi due anni ha partecipato al programma regionale Isc@la nella scuola media dell’Istituto Comprensivo n°2 di Quartu Sant’Elena e nella scuola media dell’Istituto Comprensivo di Calasetta-Sant’Antioco con il progetto “Crea-Viva_City” nell’ambito della creatività urbana, come tutor nella progettazione e nella scuola media dell’Istituto Comprensivo di Bosa con il progetto “Il fantastico mondo degli insetti” come expert per la stampa 3d.

Creatività, sperimentazione e spirito collaborativo sono alcuni aspetti che lo contraddistinguono.